Progetto di posa in opera serramenti

Ti posso assicurare che più del 50% delle persone non si ritengono soddisfatte a pieno alla fine del progetto per la costruzione di casa propria!

Questo dovuto a scelte non ponderate o magari semplicemente prese a “cuor leggero”.

Il concetto è valido anche per la scelta dei serramenti per il proprio “progetto”, d’altronde, a meno che tu non sia un costruttore, quante case si costruiscono nell’arco di una vita?

Sbagliare la scelta del progettista o delle aziende che lavoreranno per costruire la casa dei propri sogni è un errore irreparabile!

Perciò oggi ti voglio parlare proprio di questo!

Progetto di posa in opera serramenti: “a poco serve una finestra di qualità ed isolante se posata male!”

Solitamente si parte con un’idea sbagliata:
E cioè che acquistando finestre di qualità e certificate avrai la certezza di evitare problemi e di soddisfare tutte le tue aspettative.

4 persone su 5 non sono a conoscenza del fatto che la progettazione della posa in opera incide per oltre il 75% sulla riuscita dell’intervento.

Progetto di posa in opera serramenti: quali sono i parametri?

Le caratteristiche che determinano se un serramento è valido sono:

  • Prestazioni
  • Funzionalità
  • Sicurezza
  • Comfort abitativo

Tutte queste caratteristiche possono essere inficiate da un elemento fondamentale e cioè il progetto di posa in opera.

La posa in opera o montaggio ed il relativo progetto sono gli aspetti fondamentali e sicuramente più critici del “foro finestra”.

Fanno parte del foro finestra il serramento, l’elemento più conosciuto, e tutto ciò che si trova sul perimetro del serramento, controtelaio, cassonetto, monoblocco isolato ecc… e non meno importante la posa in opera di questi elementi.

Progetto di posa in opera serramenti: perché si cade in errore?

Solitamente, per ciò che riguarda una nuova costruzione, si commette un grave errore nella fase di scelta del fornitore dei serramenti per il proprio “progetto”, ci si ritiene competenti e preparati nel richiedere preventivi ed offerte, ai possibili fornitori, senza coinvolgere o informare la figura del progettista, per poi a contratto ormai chiuso, rendersi conto che alcuni aspetti non sono stati valutati opportunamente.

In questo caso, il più delle volte, non è colpa nel del progettista né del serramentista, i quali assecondano (inconsapevolmente) le indicazioni e la scelta del committente di volere gestire personalmente la ricerca del fornitore per spuntare, magari, un “buon prezzo”.

Altre volte, ancor peggio, capita di doversi confrontare con progettisti radicali o serramentisti che ragionano “di conseguenza”, “alla vecchia maniera” e cioè

“ … fate i muri e poi prendiamo le misure … ”

Questo purtroppo è un grande limite per il nostro settore e il più delle volte è un iter che porta ad errori e valutazioni sbagliate da correggere in corso d’opera.

Prosciugandoti di denaro, tempo ed energie

Progetto di posa in opera serramenti: gli elementi costruttivi importanti

Se stai leggendo questo articolo sei una persona scrupolosa, ti sarai già confrontato con il tuo progettista di fiducia e saprai sicuramente che è importante valutare fin da progetto quelli che saranno gli elementi costruttivi della tua nuova abitazione:

  • struttura e pareti;
  • solai;
  • tetto;
  • impianti;
  • serramenti.

E la loro interazione.

Progetto di posa in opera serramenti: come evitare brutte sorprese?

Per quello che riguarda il serramento ed i complementi, con un progetto efficace si possono tranquillamente scongiurare tutti i rischi dovuti all’improvvisazione come:
  • nodi di posa non studiati, mal gestiti e non prestanti;
  • misure fuori standard, con relativi costi extra;
  • ponti termici, risolvibili prima di gettare o costruire le pareti;
  • serramenti non predisposti, per ciò che riguarda l’interazione con allarmi, VMC o domotica.

Cosa voglio dire?

La prima cosa che mi sento di consigliarti e quella di non focalizzarti troppo sulle richieste di preventivo senza avere definito o aver incaricato il progettista di definire i dettegli e le specifiche progettuali.

Perché questo?

Perché le variabili sono molteplici e senza un progetto di posa, per ciò che riguarda i serramenti il rischio è quello di fare valutazioni tecniche e di costi sbagliate.

Il secondo consiglio, invece, è quello di concentrarti fin da subito nella ricerca di un progettista che ti dia attenzione e ti infonda fiducia poiché sarà lui a dover gestire ed interfacciarsi con i vari professionisti in cantiere.

Una volta definiti Progettista e Progetto, sarai pronto per valutare le offerte economiche e tecniche dei possibili fornitori, assieme a lui.

Romina è una nostra cliente che ha ristrutturato casa e si è affidata a noi ed al nostro sistema

Ricorda che valutando nella totalità il progetto ed analizzando tutti gli aspetti, si investiranno sicuramente più tempo ed energie nella fase iniziale ma con maggiore certezza del risultato finale.

Non ti troverai ad affrontare scelte dovute a modifiche o valutazioni sommarie in fase di preventivazione.

Se anche tu, come Romina, vuoi avere la certezza del risultato compila il form e ti ricontatteremo

Andrea Poletti

Andrea Poletti

Andrea Poletti, titolare della mia azienda che si occupa di consulenza, progettazione, produzione e posa in opera nel settore dei serramenti e complementi.

“Fin da ragazzino sono cresciuto con lo scricchiolio dei trucioli sotto ai piedi, dal 2001 mi occupo di costruire ed installare personalmente porte e finestre, solo in seguito con il passare degli anni sono diventato consulente tecnico e venditore”.

Ho ideato il sistema FINESTRA 3.0 ed applicato, assieme a mio fratello e socio Paolo, alla nostra azienda.

“Faccio parte della seconda generazione di serramentisti ed i principi morali che mi caratterizzano non sono cambiati da quelli che rappresentavano mio padre nei primi anni 70, dedizione, educazione e rispetto”

La mia azienda in questo mi rispecchia e tutto ruota attorno a competenza, organizzazione e formazione, lo stesso vale per il mio sistema costruito sulla coerenza, sulla fiducia e sulla responsabilità delle persone.