Preventivo finestre a Forlì: quale scegliere per non commettere errori?

preventivo finestre
4.5
(2)

In base a quali parametri devi scegliere un preventivo finestre per non commettere errori?

Quando ti ritrovi con diversi preventivi finestre in mano, le domande che ti rimbalzano per la testa sono tante, come ad esempio queste:

 

  • a chi devo affidare i lavori?
  • come posso essere sicuro di non sbagliare?
  • che garanzie mi offrono?

E potrei continuare ancora, ma mi fermo qui.

Anche tu ti ritrovi in questa situazione?

 Non preoccuparti, è del tutto normale avere dei dubbi quando devi scegliere il preventivo per finestre.

In questo articolo, vedremo come scegliere il preventivo per le tue nuove finestre senza correre il rischio di commettere errori e affidare i lavori a chi non si cura dei tuoi bisogni. 

 

Ecco quello che trovi scritto di solito nel preventivo porte e finestre

 

Se stai per decidere a chi affidare i lavori di sostituzione delle tue vecchie finestre, scegliendo tra i diversi preventivi dei vari rivenditori nella zona di Forlì, troverai sempre le solite diciture:

  • caratteristiche delle nuove finestre: solitamente sono riportate con una serie di paroloni, dati, numeri e valori spesso incomprensibili ai più;

  • tipologia e quantità: nei casi più fortunati troverai un disegno con il verso e la tipologia di apertura degli infissi, le misure e le quantità;

  • la voce “posa in opera”: solitamente riassunta con la dicitura “compresa”;

  • il prezzo: sempre scritto in basso a destra.

Mentre, nell’ultima pagina del preventivo finestre, trovi sempre:

  • i tempi di consegna;

  • la modalità di pagamento;

  • la modalità di trasporto, generalmente incluso nel prezzo.

A questo punto, l’unica cosa chiara e l’unico elemento differenziante tra i vari preventivi finestre, risiede nel prezzo.

Tutte queste voci all’interno di un preventivo per nuove finestre, per poi capire solo il prezzo? Non ha senso, direi.

Ma questa incomprensione non dipende assolutamente da te. 

La colpa è di chi ti prepara il preventivo finestre, perché non volendo rallentare con le vendite, non ti mette nelle condizioni di comprendere termini e tecnicismi che solo chi è del settore può capire.

 Ora, la mia domanda è: “Cosa stai acquistando realmente?”

La tua risposta, ovviamente sarà: “le mie nuove finestre!”

 Certo se le finestre fossero un oggetto fine a se stesso, basterebbe quanto indicato nei vari preventivi finestre e una volta confrontati tra loro, basterebbe effettuare la scelta più logica, cioè il preventivo finestre con il prezzo migliore!

Ma occhio, perché qui sorge il vero problema.

 

Il problema che si cela dietro i preventivi infissi finestre

 

Di che si tratta?

Te lo dico subito. 

Le finestre non vanno solo vendute, ma devono essere anche PROGETTATE e POSATE!

Ricordi la voce “posa in opera” che ti ho menzionato prima?

Bene, che cosa significa?

Ti anticipo già che si tratta del passaggio più importante quando si parla di installare nuove finestre. 

E allora, perché in un preventivo di nuove finestre con 2 o 3 pagine, solo poche parole fanno riferimento al montaggio?

 Sapevi che il progetto e la posa in opera incidono per l’80% sulla riuscita di un intervento?

Immagino di no! 

Ma tranquillo! Anche in questo caso, la colpa non è tua. 

Ormai dovresti sapere di chi è il compito di informarti su questi argomenti, prima di consegnarti un preventivo finestre.

 Non è strano che in tutti i preventivi finestre si faccia poco riferimento a un concetto così importante come la posa in opera?

Sì, mi riferisco proprio a quel preventivo per porte e finestre che hai scelto e che stai per firmare, che sta per essere trasformato in un contratto di vendita.

Occhio, non farlo! 

Potresti pentirtene in seguito. Continua a leggere per scoprire il motivo.

 

Qual è il giusto preventivo per finestre?

 

Per darti un’idea generale di quale sia il giusto preventivo per le tue nuove finestre, ti riporto qui di seguito il nostro sistema di lavoro

Innanzitutto, non ci limitiamo a fare un semplice preventivo finestre.

E allora cosa facciamo?

È un concetto completamente diverso e distante dal classico preventivo. 

Noi ti forniremo un vero e proprio progetto dei lavori.

Di che si tratta?

Il Progetto Dei Lavori è composto da circa 20 – 30 pagine, in cui ti indicheremo i problemi più ricorrenti che abbiamo riscontrato in fase di consulenza (il primo step del nostro sistema di lavoro), e delle soluzioni da noi progettate per la risoluzione alle tue specifiche esigenze.

Ma non solo, perché potrai usare il progetto dei lavori come una linea guida, visto che al suo interno troverai i nostri consigli sugli errori da evitare assolutamente.

Inoltre, troverai un elenco di documenti che ti verranno consegnati se deciderai di affidarti a noi. Quali documenti?

Eccoli:

  • le 3 garanzie: qui rientrano i costi certi immutabili indicati sul contratto, l’assistenza sui prodotti dai 3 ai 10 anni e una garanzia di 10 anni sul nostro sistema di posa in opera;

  • il report tecnico: in cui saranno indicate le soluzioni, i materiali di posa e le scelte inerenti a colori, materiali e così via, sulle tue nuove finestre;

  • schemi esecutivi: in maniera tale da avere chiaro da un punto di vista tecnico quanto spiegato a parole;

  • elenco delle fasi di lavorazione: indicheremo tutti passaggi delle lavorazioni inerenti al vano finestra.

Quindi, come puoi notare, il Progetto dei Lavori non ha niente a che vedere con il classico preventivo finestre di due o tre paginette, con il prezzo in basso a destra.

Questo modo di lavorare fa parte del nostro sistema, del metodo che abbiamo costruito negli anni.

 

La soluzione che rimpiazza il preventivo per finestre

 

Sei ancora convinto che un preventivo finestre di due o tre pagine possa fare al caso tuo? 

Immagino già la tua risposta.

Bene. Il classico preventivo per porte e finestre non potrà mai darti quella sensazione di tranquillità che stai cercando. Sai perché?

Perché se qualcosa dovesse andare male, non potrai mai sapere chi risponderà di quel problema che è sorto dal nulla.

Mentre, con noi di Finestra Tre Punto Zero, potrai dormire sonni tranquilli grazie alla nostra triplice garanzia.

 Quindi, cosa stai aspettando?

Se sei di Forlì e stai cercando delle nuove finestre per la tua casa, richiedi subito la tua consulenza personalizzata con me, compilando questo form.

Ti ricontatteremo entro 24h!

E fidati che il classico preventivo per finestre sarà solo un brutto ricordo.

Andrea

 

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio: 4.5 / 5. Coteggio voti: 2

Non ci sono ancora voti! Vota per primo questo articolo.

Andrea Poletti

Andrea Poletti

Andrea Poletti, titolare della mia azienda che si occupa di consulenza, progettazione, produzione e posa in opera nel settore dei serramenti e complementi.

“Fin da ragazzino sono cresciuto con lo scricchiolio dei trucioli sotto ai piedi, dal 2001 mi occupo di costruire ed installare personalmente porte e finestre, solo in seguito con il passare degli anni sono diventato consulente tecnico e venditore”.

Ho ideato il sistema FINESTRA 3.0 ed applicato, assieme a mio fratello e socio Paolo, alla nostra azienda.

“Faccio parte della seconda generazione di serramentisti ed i principi morali che mi caratterizzano non sono cambiati da quelli che rappresentavano mio padre nei primi anni 70, dedizione, educazione e rispetto”

La mia azienda in questo mi rispecchia e tutto ruota attorno a competenza, organizzazione e formazione, lo stesso vale per il mio sistema costruito sulla coerenza, sulla fiducia e sulla responsabilità delle persone.