Finestre ecologiche: alluminio, una scelta green

finestre ecologiche
5
(7)

Finestre ecologiche: alluminio, una scelta green

La nostra responsabilità verso l’ambiente ed il futuro dei nostri figli
Crediamo che la libertà di vivere la propria casa in maniera confortevole non debba compromettere la salute del nostro pianeta e di chi lo abita, perciò abbiamo deciso di costruire finestre ecologiche tramite l’utilizzo di alluminio riciclato, questa è una scelta green.
I profili in alluminio che utilizziamo per le nostre porte e finestre sono realizzati con circa l’ 80% di materiale riciclato (nel 2018 la percentuale media è stata 82%).
Il nostro impegno, e quello dei nostri fornitori, è minimizzare e limitare le emissioni e diventare carbon neutral in una prospettiva del ciclo di vita entro il 2020/2022.

FINESTRE ECOLOGICHE: LA STRATEGIA CLIMATICA ED AMBIENTALE DI HYDRO
Fonte: Hydro Building System

La produzione dell’alluminio ha un impatto sull’ambiente, sia a livello locale dove si opera che a livello globale in seguito alle emissioni di gas serra. Gli elementi principali correlati alla produzione di alluminio sono bauxite, energia e acqua. Hydro in qualità di produttore di alluminio completamente integrato, conferma la responsabilità di operare sempre nel rispetto dell’ambiente.  

“Migliorando di continuo il modo in cui produciamo l’alluminio, puntiamo a minimizzare l’impatto delle nostre attività sull’ambiente, in particolare per quanto riguarda biodiversità, gestione responsabile delle risorse idriche e cambiamenti climatici.”

Strategia climatica

Il nostro obiettivo è diventare carbon neutral in tutto il ciclo di vita entro il 2020. La nostra strategia climatica è basata su un principio molto semplice: puntiamo a risparmiare almeno tante emissioni di carbonio quante quelle che generiamo. A tal scopo, intendiamo:  

  • incrementare la nostra capacità di riciclaggio
  • ridurre le emissioni in produzione e fornire il nostro alluminio ai segmenti che possono garantire i maggiori benefici per il clima in generale.  

Strategia ambientale 

La nostra strategia è minimizzare l’impatto ambientale delle nostre attività in tutta la catena del valore dell’alluminio. Il nostro obiettivo è limitare le emissioni nel suolo, nell’acqua e nell’aria, preservare la biodiversità e ridurre gli sprechi in produzione. A tal scopo, monitoriamo, identifichiamo e riduciamo i rischi per l’ambiente in tutti i nostri stabilimenti. 

FINESTRE ECOLOGICHE: E’ POSSIBILE VERAMENTE FARE QUESTA SCELTA?

È possibile, scegliendo gli infissi della nostra casa, avvalersi di un prodotto di qualità, bello da vedere, duraturo nel tempo, non bisognoso di manutenzione superficiale, sicuro, capace di proteggerci dalle intrusioni e persino ecologico? Sì, è possibile!

La scelta degli infissi in alluminio è una scelta Green sotto tutti i punti di vista, sia per quanto riguarda la produzione, che oggi può contare sul riciclaggio applicato su vasta scala, sia per quanto riguarda la qualità energetica di un edificio, che migliora grazie anche agli infissi in alluminio.

Persino in caso di incendio l’alluminio si rivela ecologico: perché, bruciando, non rilascia sostanze dannose nell’ambiente.

FINESTRE ECOLOGICHE: L’IMPORTANZA DEL RICICLAGGIO

Il ciclo di produzione di alluminio vergine dalla Bauxite ha un elevato costo energetico e ha un significativo impatto ambientale per le attività estrattive e per il consumo di acqua. Da diversi anni a questa parte, si sta diffondendo l’uso di produrre alluminio tramite il riciclaggio.

Costi energetici abbattuti fino al 95%, alluminio con caratteristiche inalterate

Il costo energetico di produzione, in questo modo, si abbatte fino al 95% e l’alluminio riciclato, definito secondario, che viene prodotto è del tutto identico a quello primario.

L’Italia, paese povero di bauxite, ha sopperito alla mancanza di materia prima investendo moltissimo nelle attività di riciclaggio.

rifiuti plastica

Nell’attività di riciclaggio dell’alluminio, l’Italia è ai primi posti nel mondo insieme a Germania, Giappone e Stati Uniti.

Buona parte dell’alluminio riciclato deriva dal settore dei trasporti (treni, automobili, aerei etc.). Altri settori importanti sono quello edile, soprattutto per il recupero dei serramenti, e quello degli imballaggi.

L’alluminio riciclato si ottiene anche da prodotti che non sono stati messi in commercio, come ad esempio i prodotti con difetti di fabbricazione oppure rottami che derivano da scarti di produzione e lavorazione.

FINESTRE ECOLOGICHE: PER LA TUA CASA GREEN

L’utilizzo di infissi in alluminio nelle abitazioni, sia nella propria casa sia negli edifici pubblici, sia negli uffici, presenta significativi vantaggi dal punto di vista ambientale ed energetico.

  • Illuminazione naturale: i serramenti in alluminio, robusti, leggeri e con profili minimali, permettono di sostenere ampie vetrazioni, incrementando sensibilmente la dimensione delle pareti trasparenti rendendo perciò in molti casi superfluo il ricorso all’illuminazione artificiale, parlo QUI di luce naturale.
  • Risparmio energetico in inverno: i serramenti in alluminio a taglio termico favoriscono il mantenimento del calore all’interno dell’edificio, riducendo in modo sensibile la dispersione nell’ambiente.
  • Risparmio energetico in estate: oltre alla tecnologia del taglio termico presente nel serramento, la scelta di oscuranti in alluminio (scuri, persiane, avvolgibili o frangisole) permette di mantenere nell’edificio una temperatura piacevole, riducendo il tempo di accensione dei condizionatori.
  • Domotica e smart house: grazie alla domotica è possibile dotare la nostra casa di sistemi capaci di monitorare l’ambiente interno ed esterno regolando automaticamente il fabbisogno di riscaldamento, raffreddamento, illuminazione e ventilazione.

Se anche tu vuoi finestre ecosostenibili per la tua casa compila il form e sarai ricontattato!

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio: 5 / 5. Coteggio voti: 7

Andrea Poletti

Andrea Poletti

Andrea Poletti, titolare della mia azienda che si occupa di consulenza, progettazione, produzione e posa in opera nel settore dei serramenti e complementi.

“Fin da ragazzino sono cresciuto con lo scricchiolio dei trucioli sotto ai piedi, dal 2001 mi occupo di costruire ed installare personalmente porte e finestre, solo in seguito con il passare degli anni sono diventato consulente tecnico e venditore”.

Ho ideato il sistema FINESTRA 3.0 ed applicato, assieme a mio fratello e socio Paolo, alla nostra azienda.

“Faccio parte della seconda generazione di serramentisti ed i principi morali che mi caratterizzano non sono cambiati da quelli che rappresentavano mio padre nei primi anni 70, dedizione, educazione e rispetto”

La mia azienda in questo mi rispecchia e tutto ruota attorno a competenza, organizzazione e formazione, lo stesso vale per il mio sistema costruito sulla coerenza, sulla fiducia e sulla responsabilità delle persone.